Juniores, si chiude con una sconfitta: Riviera d’Orta-Romagnano 1-0

Epilogo di campionato amaro per la Juniores di Felice Tota, sconfitta di misura sul campo di Legro al termine di una partita poco spettacolare, con i padroni di casa che hanno saputo difendere il vantaggio maturato in una ripresa in cui i nostri ragazzi sono calati in termini fisici rispetto al primo tempo, per guadagnare i 3 punti che valgono il sorpasso in classifica proprio ai danni della nostra squadra.

Cronaca

Tota deve fare i conti con numerose indisponibilità: Pollo è infortunato, mentre D’Angelo sconta una squalifica e anche Tagliabue è costretto a rinunciare a partire dal 1′ per via di problemi fisici. Nel 4-4-2 di partenza subentrano anche Brera in porta e Batista in attacco al posto di Lucca e Romei. L’inizio di partita è caratterizzato da un certo agonismo, ma da poche occasioni: si fa vedere per primo il Romagnano al 12′ con la girata di Vecchio, che interviene su una respinta di Pozzi, ma calcia alto. In generale il primo tempo è piuttosto equiibrato, anche se sono i nostri ragazzi a proporre le iniziative principali, ad eccezione di una scambio tra Ravizzotti e Anelli fermato dall’arbitro per una presunta posizione di fuorigioco. Al 29′ gli ospiti costruiscono la loro miglior occasione: Vecchio libera Batista con una pregevole sponda e riceve il passaggio di ritorno in area, ma la sua conclusione scheggia il palo e termina a lato. Il Romagnano si affida alle conclusioni da fuori, il Riviera d’Orta alle ripartenze, ma nessuna delle due squadre è ulteriormente pericolosa prima dell’intervallo.

Sono i padroni di casa ad essere più determinati nella parte iniziale della ripresa, ma non si registrano occasioni prima del 58′, quando Anelli ha la prima di due importanti chance consecutive di sparigliare una situazione bloccata: il numero 10 riceve un lancio lungo e salta Romanotto in area, ma conclude debolmente e non riesce a fare molto meglio al 60′, quando si fa neutralizzare una conclusione non irresistibile, una volta liberatosi davanti a Brera grazie a una combinazione con Ravizzotti. Le circostanze si aggravano in casa sesiana a causa di noie fisiche che mettono fuori gioco Malandra, sostituito da Tagliabue, costretto a stringere i denti, e la situazione precipita al 72′, quando il Riviera d’Orta mette a segno il gol-partita: buono il lavoro di Dathe, che recupera un pallone vagante in area ed effettua un tiro-cross nonostante la pressione di due avversari, ma il merito è di Ravizzotti che si trova nel posto giusto al momento giusto e devia in rete. I nostri ragazzi reagiscono tentando un forcing finale, ormai al lumicino delle energie, ma non vanno più vicini al gol di un destro del neo entrato Pietro Cerri che termina a lato e di qualche mischia in area. Così il Riviera d’Orta conduce in porto la sfida e balza a quota 42 punti, superando al 3° posto in classifica la nostra juniores ferma a 41 e scivolata in 4^ posizione. La stagione regolare termina qui, in attesa di saperne di più sull’eventualità dei play-off. I nostri ringraziamenti vanno quindi a mister Ottavio Erbetta, che ha seguito i ragazzi sin dalla preparazione estiva, a Felice Tota, che ha condotto la squadra nelle vesti di “traghettatore” per le ultime partite, riuscendo comunque ad ottenere buone prestazioni, ai dirigenti e ovviamente a tutti i giocatori impiegati lungo tutto il corso della stagione.

Tabellino: formazioni

Romagnano: Brera, Filiberti, Romanotto (dall’80’ Cerri G.), Fanetti, Malandra (dal 69′ Tagliabue), Khouma (dall’80’ Cerri P.), Segatto (dal 62′ Delvecchio), Zoccali (cap.), Vecchio, Batista (dal 71′ Romei), Casaroli. A disposizione: Lucca. Allenatore: Tota.

Riviera d’Orta: Mora, Antonioli, Ciaglia, Moro, Pozzi, Biazzo (cap., dall’80’ Bosco), Frontino, Garimberti (dal 62′ Dathe), Caldi, Anelli (dall’86’ Morganti), Ravizzotti. A disposizione: Zgena, Ferri, Maruzzo. Allenatore: Maruzzo.

Marcatori: 72′ Ravizzotti (RI)