Juniores, schiacciante vittoria esterna: Dormelletto-Romagnano 0-5

Risultato che non lascia spazio a particolari analisi quello maturato sul campo di Dormelletto: la nostra juniores si è imposta in maniera eclatante grazie ad una prova pragmatica e cinica per quanto non sempre scintillante dal punto di vista estetico, al cospetto di un Dormelletto che per quanto determinato e coriaceo, si è visto condannato dagli episodi e da un’inferiorità palesata per larghi tratti della partita.

La cronaca

Il modulo è sempre lo stesso, ma sono gli interpreti a variare: nel 3-5-2 di Erbetta c’è spazio dal 1′ per Filiberti, Casaroli, Pasta e Catalano, che rilevano Pollo, Delvecchio, Khouma e Romei (indisponibili gli ultimi due). L’inizio della partita è caratterizzato da ritmi piuttosto blandi, agonismo a centrocampo e gioco che si sviluppa primariamente sulle fasce. I nostri ragazzi non brillano per fluidità nella manovra, ma riescono ad avanzare progressivamente il proprio baricentro e hanno il merito di sbloccare il risultato alla prima occasione utile: è il 17′ quando Batista cerca la porta su calcio di punizione da distanza ragguardevole e beffa Ciampini, ingannato da un rimbalzo del pallone sul terreno di gioco (apparso in condizioni tutt’altro che ideali). Forse tramortito dallo svantaggio il Dormelletto fatica a riorganizzarsi e per poco non concede il raddoppio agli ospiti dopo soltanto un minuto, ma Batista, pescato in area da Pasta, vede la propria conclusione ravvicinata neutralizzata da Ciampini. A poco a poco i padroni di casa escono dal proprio guscio e provano alcune offensive affidate in particolare alle conclusioni da lontano: le più pericolose sono di Mete, che al 25′ costringe Brera ad uno spettacolare intervento in tuffo con un gran destro da distanza siderale e di Gallo al 32′ con il numero 1 ospite pronto sia a respingere il primo tiro che a murare il tentativo di Paletti di ribadire in rete sul rimbalzo. Erbetta intuisce il momento di inefficacia offensiva della sua formazione e prova a dare una scossa inserendo Delvacchio per un Casaroli non brillante. Scelta che paga visto che in pochi minuti il Romagnano trova la via della rete per la seconda volta: ancora Batista coinvolto, ma nei panni di rifinitore, abile a servire sulla corsa il bel movimento in profondità di Romanotto con un pregevole passaggio filtrante. Il numero 7 grigiogranata completa l’opera realizzando con freddezza giunto a tu per tu con il portiere. 0-2 è il punteggio quando le due compagini rientrano negli spogliatoi per il riposo.

Passano appena 5 minuti dal rientro in campo e il Romagnano incrementa ancora il proprio vantaggio, sebbene con aiuto degli avversari. È un’involontaria deviazione aerea di Ottolini su un cross da fermo di Zoccali a infilare Ciampini per la terza volta. Il Dormelletto prova ad imbastire orgogliosamente azioni offensive, ma non riesce a creare particolari grattacapi alla difesa ospite e rischia anzi di subire ulteriori imbarcate: al 65′ Zoccali si accentra partendo da sinistra e imbecca Pasta solo al centro dell’area. Ciampini interrompe l’azione commettendo fallo da rigore, ma non paga dazio visto che lo stesso Pasta spreca malamente la massima punizione calciando a lato. L’occasione del riscatto si presenta due minuti dopo e il centrocampista ospite la sfrutta al meglio per trovare la gioia personale: assist filtrante di D’Angelo, controllo e sinistro a incrociare che gonfia la rete. La partita è virtualmente chiusa, ma c’è ancora tempo per la doppietta personale di Batista, che all’83’ sfrutta a dovere una corta respinta di Ciampini sul tentativo dalla distanza di Zoccali. All’ 88′ episodio al limite del regolamento, con il subentrato Lucca che dopo una parata, tocca il pallone con i piedi e lo riprende in mano, inducendo l’arbitro a concedere un calcio di punizione indiretto dall’interno dell’area: Geroldi lo spreca calciando alto e il Romagnano conduce in porto la sfida senza ulteriori patemi. Il Romagnano porta così a casa tre punti preziosi, che permettono alla nostra formazione di insidiarsi nelle prime posizioni della classifica indipendentemente dal fatto di aver disputato una partita in meno a causa del turno di riposo. Il momento positivo fa ben sperare anche in vista della prossima uscita, sabato in casa contro il Gargallo.

Il tabellino: Formazioni

Romagnano: Brera (dal 53′ Lucca), Tagliabue, Malandra (dal 46′ Pollo), Filiberti, Zoccali, Pasta, Romanotto (dal 46′ Segatto), D’Angelo, Catalano (dal 60′ Cerri P., Batista, Casaroli (cap. dal 35′ Delvecchio). A disposizione: Nicolini. Allenatore: Erbetta.

Dormelletto: Ciampini, Borgonovo, Picariello, Zito (dal 44′ Ranieri), Ottolini, Nigro (dal 57′ Korita), Mete, Gallo (dal 56′ Ayoubi), Miraka, Geroldi (cap.), Paletti. Allenatore: Bolzoni

Marcatori: 17′ Batista (R), 35′ Romanotto (R), 50′ autorete Ottolini (R), 67′ Pasta (R), 83′ Batista (R)