Juniores, servirà un’impresa per accedere al Regionale

Novara, Via Alcarotti. Campo sportivo Enrico Patti. Contro lo Sparta Calcio la nostra Juniores si gioca l’accesso al torneo regionale di categoria (ma ci sarà poi anche la gara di ritorno mercoledì sera a Romagnano Sesia).

“Le difficoltà della gara erano note già prima del fischio d’inizio – ha dichiarato mister Lampariello – e si sapeva che lo Sparta è squadra molto forte fisicamente. Ed esperta. Noi poi abbiamo concesso molto, specie nei primi 20 minuti, così che con tante disattenzioni ed errori abbiamo regalato il 3-0 che ha subito complicato l’obiettivo di segnare un gol in più dei nostri avversari sul doppio confronto”.
In effetti i primi 45 minuti hanno visto un Romagnano forse un po’ troppo remissivo, con poco nerbo e concentrazione quando si sarebbe trattato di ostacolare le giocate che poi hanno portato ai gol. Poche le occasioni in attacco, dove pure sembravano mancare quella grinta e quella cattiveria che possono fare la differenza in partite come questa.

Diverso l’approccio nella ripresa, tanto che verso la fine dell’incontro chi sembrava avere ancora qualche energia da spendere era il Romagnano. “Nella ripresa ci siamo messi a giocare con più voglia – continua Lampariello – e anche con una maggior precisione nei passaggi e siamo riusciti ad impensierire il Novara. Abbiamo sbagliato varie palle gol che ci avrebbero permesso di andare sul 4-3. Poi nel finale la beffa del quinto gol”. Gol che è arrivato proprio allo scadere, quando ormai da almeno una decina di minuti entrambe le squadre erano allungate sul terreno di gioco, lasciando così molti spazi ai rispettivi avversari.

Insomma, una partita che poteva andare diversamente e che, nonostante il pesante passivo, grazie alla reazione vista nel secondo tempo, ci lascia ancora delle speranze di passaggio del turno: “Peccato aver sprecato quasi un tempo di gioco! Adesso proveremo con tutte le forze nella gara di mercoledì, sapendo tuttavia di aver di fronte un avversario molto forte”.

Risultato finale: Sparta-Romagnano 5-2. Il Romagnano a segno nel secondo tempo con Pollo al 15′ e con Granieri al 23′.
Gara di ritorno mercoledì 14 alle ore 20.30 presso il campo sportivo comunale di Via Monte Bianco, a Romagnano Sesia.