Juniores, ritorno alla vittoria: Romagnano-Momo 5-1

Torna al successo dopo due mesi (datava 2 dicembre a Gravellona l’ultima vittoria in campionato) la juniores di mister Erbetta, che ottiene il primo risultato pieno del 2018. I nostri ragazzi hanno opposto ad un primo tempo apprezzabile una ripresa a corrente alternata, ma tanto è bastato per avere ragione di un Momo poco pericoloso e mai in grado di prendere in mano il controllo sulla sfida.

Cronaca

Erbetta conferma il 3-5-2 inserendo Pollo per Romanotto in difesa, mentre Segatto e Zoccali rilevano gli indisponibili Pasta e Casaroli sugli esterni. L’inizio della partita è subito vivace, con entrambe le formazioni che attaccano a viso aperto sin dai primi minuti. Il primo squillo, al 6′, è di marca grigiogranata, con Segatto che interviene di testa su una punizione da destra di Zoccali chiamando Fama all’intervento in tuffo. Risponde il Momo al 10′ con una bella iniziativa di Thiam, che riceve spalle alla porta, si accentra e calcia a giro dal limite, mettendo i brividi a Brera, che vede il pallone sfilare a pochi centimetri dal palo. Con il passare dei minuti il Romagnano riesce ad imporre il proprio gioco e a sbloccare la sfida al 15′: il merito è di Batista che infila una punizione dai 20 metri alle spalle di Fama, evidentemente sorpreso dall’esecuzione potente e velenosa. Gli ospiti faticano a ricomporsi e prestano il fianco a nuove incursioni dei locali, che raddoppiano al 23′: Segatto è bravo a recuperare la respinta di un suo cross e a proporre un traversone basso che l’accorrente Zoccali, lasciato colpevolmente libero, deve solo spingere in rete da distanza ravvicinata. i nostri ragazzi continuano a esercitare un certo controllo sulla sfida anche a seguito del secondo gol, mantenendo il possesso di palla nella metà campo avversaria, senza concedere alcuna opportunità. Tuttavia alcune interessanti trame offensive vengono vanificate sia dalla mancanza di precisione al momento dell’assist, sia dall’incapacità di sfruttare le numerose palle inattive concesse dagli ospiti. Pertanto prima dell’intervallo i grigiogranata non riescono a rendersi più pericolosi di un sinistro in diagonale di Delvecchio, sventato prontamente da Fama.

Nell’intervallo gli allenatori optano per strategie opposte: Erbetta conferma i propri undici, mentre Ubezio rivoluziona lo schieramento con ben tre sostituzioni. È proprio uno dei nuovi entrati, Alexis, a ridare speranze ai suoi, complice però una leggerezza  notevole dei padroni di casa, apparsi non troppo concentrati all’uscita dagli spogliatoi: dopo pochi attimi dal calcio d’inizio, Brera controlla male un retropassaggio e nel tentativo di recuperare atterra il numero 16 ospite, che successivamente trasforma l’ineccepibile rigore concesso dall’arbitro. Il Romagnano non ci sta e trova il gol che ristabiliscce le distanze dopo un paio di minuti. Ancora una volta la difesa biancorossa non è perfetta e non riesce ad intervenire sul teso cross dalla bandierna di Zoccali, ne consegue che  Delvecchio possa risolvere la situazione deviando in rete sottomisura.  Per quanto il Momo provi a reagire e a gettarsi con orgoglio in attacco, il Romagnano rischia ben poco e si accontenta di amministrare il doppio vantaggio, aiutato anche dalle numerose sostituzioni che contribuiscono ad abbassare il ritmo. Nell’ultimo quarto d’ora c’è spazio per Vecchio, al rientro da un lungo infortunio, e il nuovo entrato trova immediatamente gloria personale: all’86’ ribadisce in rete una maldestra respinta della difesa sull’ennesimo calcio d’angolo battuto da Zoccali, mentre all’89’ riceve un pregevole passaggio filtrante di Stefanuto ed effettua un preciso cross basso che Khouma insacca all’altezza del secondo palo fissando il punteggio sul definitivo 5-1. La vittoria, per quanto forse ingenerosa nelle proprorzioni, è certamente meritata e contribuisce ad aumentare il morale della truppa di Erbetta, che tiene il passo di Varzese e Omegna, con la possibilità di sfruttare lo scontro diretto per accorciare in classifica. Sarà necessario, però mantenere alta la concentrazione in vista della sfida di sabato prossimo in casa del Fomarco.

Tabellino: formazioni

Romagnano: Brera, Filiberti, Malandra (dal 70′ Tagliabue), Devecchio, Pollo (cap., dall’83’ Fanetti), Stefanuto, Segatto (dal 75′ Romanotto), Khouma, Batista (dal 77′ Vecchio), Catalano (dal 82′ Cerri), Zoccali. Allenatore: Erbetta

Momo: Fama (dal 46′ Zanellato), Toure (dal 58 Angiulli C.), Angiulli M., Fabris (dal 46′ Marton), Sow (dal 46′ Alexis), Savoini (cap.), Thiam, Dalu, Sacchi, Cusmano Gino (dal 79′ Fallarini), Piccini. A disposizione: Della Valle. Allenatore: Ubezio

Marcatori: 15′ Batista (R), 23′ Zoccali (R), 47′ rig. Alexis (M), 49′ Delvecchio (R), 86′ Vecchio (R), 89′ Khouma (R).

Arbitro: sig. Curcio di Novara.